Language Social Links Search User Login Menu
Tools
en-USit-IT
Close
Close
Come togliere il piccante dalle mani dopo aver toccato il peperoncino
GW Admin 34

Come togliere il piccante dalle mani dopo aver toccato il peperoncino

Olio e alcol: due soluzioni casalinghe ed economiche per prevenire i bruciori del piccante su occhi, bocca e pelle

Quante volte dopo aver toccato o tagliato il peperoncino piccante abbiamo distrattamente passato le mani sul viso (o peggio ancora su occhi e bocca) innescando quella tipica reazione di bruciore? 

Responsabile di tale reazione è la capsaicina, una sostanza organica a base di azoto presente nel peperoncino che gli dona quella particolare proprietà di piccantezza. Essa a contatto con la pelle provoca delle irritazioni con bruciori davvero dolorosi che possono durare anche un paio d'ore.

La capsaicina non è un composto idrosolubile quindi, non si sciogliendosi in acqua, spesso non va via dalle mani semplicemente lavandole con acqua e sapone. Al contrario, questa sostanza è solubile sia nei grassi che nell'alcol.

Per eliminare in modo definitivo la capsaicina dopo essere stati a contatto con il peperoncino, basterà ungersi le mani con dell'olio (che sia esso di oliva o di semi non fa differenza) facendo attenzione a passarlo anche nella zona sotto le unghie per rimuovere eventuali residui.

A questo punto, dovremo solo lavarci le mani con acqua calda e sapone (meglio quello per lavare i piatti che ha una maggiore azione sgrassante) ed otterremo mani morbide ed idratate prive di qualsiasi traccia di piccante.

In alternativa, possiamo servirci del normale alcol etilico che abbiamo in casa applicando poi una crema idratante sulle mani per compensare l'azione disidratante che l'acool ha sulla pelle.

Rate article

5.0
Rate this article:
5.0
IceQueen

GW Admin

GW Admin

Other posts by GW Admin
Contact author

Share

Print

Contact author

Please solve captcha
x

Giornate Mondiali

GW Wiki

RSS
Back To Top